giovedì 12 dicembre 2013

La dodicesima stella - Buon compleanno Iaia Guardo!


Probabilmente qu­esta torta vi ricorderà un famoso biscotto.


A me invece fa pensare ad una persona.


Una donna con la fantasia di una bambina. O una bambina con la forza di una donna.
Una che ha trasformato le sue paure in armi. E  ha vinto! E continua a combattere ogni giorno a suon di immagini e parole, coraggiosamente. Perché il coraggio è anche nelle piccole cose. Si comincia sempre da quelle.

Lei mi fa sognare. Ridere. Piangere. Sperare.
Mi sorprende e mi emoziona. Mi stimola, mi ispira. Mi ripete ogni giorno di credere in me stessa.

E' lo specchio delle mie paure, ma anche il martello pronto a frantumarle.
E le sue contraddizioni altro non sono che pezzi diversi della sua coerenza. E del suo coraggio. E così anch'io mi sento un po' meno sbagliata e un poco coraggiosa.

Inventa favole per il mio bambino. Mi dedica una torta. Mi regala nuove amiche. Non lo sa ma ha cambiato la mia vita. Non lo sa ma è come una di famiglia.

E allora le ho fatto una torta! Una torta che non mangerà... ma la sua forza è anche questa: gioire anche per le cose che non può avere. Gioire della gioia degli altri.


Undici stelle in un cielo di cacao. Una stella per ogni desiderio. “Undici desideri che fanno quasi dodici” perché lei è nata il 12-12 alle 12. E allora su quei biscotti avrebbe tanto voluto averne 12, di stelle. Ma non sempre si può avere tutto, e non per questo non essere felici. O almeno provarci.


La dodicesima stella sei tu, che seppur lontana e fisicamente distante, ci sei più di quanto possa immaginare. Anche se non sai qual è il mio colore preferito o quando è il mio compleanno. Anche se non posso invitarti a cena, chiamarti per un aperitivo o lasciarti mio figlio per un paio d'ore. Come si fa tra amiche. Ma non importa. E un giorno prima o poi, io e te ce lo prenderemo un caffè insieme, sgranocchiando pistacchi siciliani. Ed io ti fotograferò. E tu mi fotograferai. E regalerai un disegno a mio figlio. Ed io ti dirò grazie per un sacco di cose. Perché in fondo non sei lontana, ma solo diversamente vicina!




 Hai mille nomi ma per me sei... la mia sisteruzza bedda!




Buon compleanno Iaia!


Sei tu la stella che mancava.



p.s. Torta a dir poco bruttina, foto frettolose, disegno vergognoso e bambino in pigiama... ma tanto tanto love!



giovedì 5 settembre 2013

1+1=3 Servizio fotografico gravidanza

1+1=3 ovvero la matematica a volte è davvero un'opinione! 

















Beatrice Alvino realizza book e servizi fotografici a mamme in attesa, a Roma e dintorni.
Se anche tu vuoi un ricordo del tuo pancione contattami per info e preventivi!

lunedì 27 maggio 2013

Foto di scena "Danzando il sogno"


Un post insolito su un blog di foto di bimbi e dintorni. Ma del resto non è la prima volta.
Foto di scena, sì!



"Quando parlo di magia intendo: prodigio,

 eccitazione, meraviglia, sorpresa, evasione... 

La creazione di qualcosa che è davvero incredibile, 

un'illusione. Questo è ciò che io definisco magia,

 meraviglia. Mi piace stupire, non c'è niente di più 

bello. Mi piace creare la magia in tutto quello che 

faccio." M. Jackson


Danzando il sogno è il sogno di un ragazzo. Un ragazzo di talento, sensibile ed appassionato. Un sogno lungo una vita intera e realizzato nonostante le mille difficoltà e gli incidenti di percorso. Un musical ispirato alla musica e alla danza di Michael Jackson. Uno spettacolo trascinante ed entusiasmante, pieno di magia e atmosfera, sogni, lacrime e risate. 

Regia sapiente di Daniele Adriani che coordina attori, ballerini e cantanti in un'unica grande armonia di visioni e sensazioni. Impeccabile la messa in scena: dalle coreografie (Gianni D'Andria) ai costumi (Ivana Siccardi), dal make-up (Annamaria Caponera) alle animazioni 3d (Daniela Cono).

Corpo di ballo strepitoso! Tra i ballerini  Cinzia ComignaniBruna D’AndriaCinzia RositoEleonora VitaleValeria ZanettiSilvia DeianaAlessio Barilotti e Giammarco Corrado

Flavia Caselli, assistente coreografa, oltre a ballare interpreta anche un piccolo ruolo e canta stupendamente dal vivo: un'artista a tutto tondo!

Gli attori: l'istrionico Davide Macaione ci conduce per mano in un viaggio onirico fatto di visioni, suoni e sensazioni facendoci divertire e sognare.
La bella Sofia Caselli, un angelo di luce che fluttua in una dimensione magica, ci rapisce con la sua voce incantata e la sua splendida interpretazione.



Il ruolo del piccolo Giovanni, interpretato da due bambini di puro talento che ballano cantano e recitano con semplicità e passione: Manuel Priori ci emoziona e ci trascina nel suo mondo con convinzione ed entusiasmo; e Christian Roberto, 11 anni, mille talenti e mille emozioni, fenomeno nella danza, si diverte sul palco rimanendo umile, intenso e vero. 

E poi lui. L'ideatore dello spettacolo. Il coreografo. Il protagonista. Il cuore e l'anima. 
Gianni D'Andria interpreta un Michael Jackson strepitoso portandoci indietro nel tempo e nei ricordi. Ogni suo gesto trasuda amore. Amore per la danza e per la musica. Amore per il Re del Pop e per tutto quello che significa per lui: un sogno lungo una vita intera!